Stampa Condividere Contatto

Sulmoni Daniele SA
Via Franscini 26
6850 Mendrisio
T. 091 646 66 06
F. 091 646 66 65
info@sulmonisa.ch
www.sulmonisa.ch

Tempo di lettura 2 Minuti

Interruttore di protezione antincendio AFDD : scintille vietate

I difetti nelle installazioni elettriche sono pericolosi. I cavi in PVC possono prendere fuoco e provocare incendi devastanti con un’energia di soli 450 joule. Pertanto, la prima «scintilla generata» deve essere individuata ed eliminata. L’interruttore di protezione antincendio di Hager è la soluzione.

Come dispositivo di rilevazione dei guasti da arco elettrico (Arc Fault Detection Device = AFDD), rileva le curve caratteristiche di corrente e tensione e scollega automaticamente il circuito elettrico interessato. Il rischio di incendio dovuto a cavi e collegamenti difettosi viene quindi notevolmente ridotto. Gli interruttori di protezione antincendio sono adatti agli edifici residenziali e funzionali.

Interruttore di protezione antincendio AFDD abbinato a interruttore differenziale magnetotermico AFDD FI-LS AFDD FI-LS 1P+N C16 6 kA 30 mA

Spegnimento semplice tramite microprocessore

Il nuovo interruttore di protezione antincendio viene utilizzato nel circuito terminale. Come ultima «sentinella» di ogni circuito protetto, misura continuamente l’onda sinusoïdale della corrente e della tensione. Se l’AFDD rileva curve caratteristiche di corrente e tensione superiori a un valore di corrente di 2,5 A, scollega il circuito interessato. Inoltre, la nuova generazione di dispositivi è stata dotata di importanti funzioni aggiuntive che migliorano la protezione antincendio oltre i requisiti normativi.

Monitoraggio tramite microprocessore

A differenza degli interruttori magnetotermici o differenziali, il nuovo AFDD non ha uno sganciatore elettromeccanico. Per evitare interventi errati, l’interruttore funziona con una tecnologia di misurazione supportata da microprocessore. Quest’ultima monitora continuamente oltre 120 parametri di corrente e tensione. L’algoritmo software è studiato in modo ottimale per le utenze comuni. Distingue in modo affidabile tra la forma d’onda di corrente di un guasto d’arco e le forme d’onda «normali» della rete, come può accadere con le scintilla alle spazzole di trapani o con i segnali modulati in frequenza dei dimmer e dei convertitori di frequenza. Il nuovo AFDD si spegne in caso di guasti d’arco sia seriali che paralleli. Per una sicurezza ancora maggiore, la funzione integrate di protezione da sovratensione scatta in presenza di valori di tensione > 275 V¹, mentre la misurazione di corrente differenziale elettronica finalizzata alla rilevazione dei guasti d’arco seriali (IΔn = 300 mA) assicura un’ulteriore protezione antincendio preventiva².

¹ La funzione di protezione da sovratensione non sostituisce un dispositivo di protezione da sovratensione (SPD).

² La misurazione della corrente differenziale aumenta la protezione antincendio nei circuiti senza differenziale, ma non sostituisce un dispositivo di protezione differenziale (RCD).

Panoramica

AFDD LS, 10 kA connessione a vite

Ampia selezione: gamma comprendente 38 dispositivi

Norma:
ADFF FILS = EN 62606 + EN 61009
AFDD LS = EN 62606 + EN 60898

Contrassegno di sicurezza S+

Corrente nominale: da 6 a 25 A

Corrente nominale di cortocircuito: 6 kA / 10 kA

Curva di intervento: B e C

Tipo di corrente di guasto AFDD FILS = tipo A, 30 mA

Siamo a vostra disposizione

Sulmoni Daniele SA